"Ancora due mesi e tutto si trasforma.

La spiaggia diventa un deserto e puoi girarci in bici 

e costruirci colonie di castelli di sabbia."

  Isabella Santacroce, Fluo  

 

 

"I panorami poco familiari sono un sollievo"

David Foster Wallace, La ragazza dai capelli strani

 

 

"Lo spazio è immenso e il silenzio così assoluto 

che il piede si pente di aver fatto rotolare una pietra."

Albert Camus, In Grecia

 

 

"E nelle tasche gli è rimasta solo un po' di polvere di mare..."

Fabrizio De André, Dolce luna, Vol.8  

 

 

"Ed il mio mare l'ho chiamato cielo,

perché le mie onde arrivavano troppo lontano"

Claudio Lolli, Analfabetizzazione