Riccione, Romagna, aquiloni sulla spiaggia

"C'era il soffio continuo del vento che spargeva la sua musica simultanea uniforme sulla spiaggia, un suono senza interruzioni, teso, talvolta appena modulato per il volume d'aria spostato, per l'ostacolo incontrato. Un terzo canto sbatteva nell'aria marina, fatto di stoffe lacerate e tessuti consumati che il vento scuote, che il sale ha ispessito... " Dario Voltolini

Riccione, febbraio